Castello di Neuschwanstein

Il Castello di Neuschwanstein è forse quello più famoso fra tutti quelli che re Ludwig II (il famoso “re delle fiabe”) fece edificare alla fine del XIX secolo. Situato nel Sud-ovest della Baviera, subito appena fuori da Füssen, è una delle attrazioni più scenografiche di tutto il mondo, in quanto si trova in cima ad un’altura a circa 965 s.l.m. e di fronte al famoso castello di Hohenschwangau. Il nome tedesco del Castello di Neuschwanstein può essere tradotto in italiano letteralmente come “Nuova pietra del Cigno” o anche in “Nuova roccaforte del Cigno”; il richiamo al Cigno è legato al fatto che questa costruzione sorge nel territorio di Schwangau, conosciuta in tutta la Germnaia come “Contea del Cigno”.

Storia del Castello di Neuschwanstein

Nato dal desiderio personale di re Ludwig II di avere un posto in cui potersi isolare dal mondo e contemporanemante di omaggiare uno dei geni della musica a lui tanto caro, Richard Wagner, la sua costruzione iniziò il 5 settembre del 1869. Durante l’intera durata della realizzazione, che Ludwig pagò interamente coi propri fondi e non con quelli dello Stato, il re sovraintese direttamente i lavori fino al suo completamento, avvenuto nel 1882. Divenuto il suo rifugio preferito, grazie alla possibilità di allontanarsi dalle persone, rimase riservata a Ludwig e ad una stretto numero di persone di sua fiducia fino alla sua morte; infatti nel 1886 il Castello di Neuschwanstein fu aperto subito al pubblico, così desideroso di visitarlo, in quanto le voci che giravano fra il popolo lo indicavano come un progetto molto “fantasioso”. Qualche anno fa, esattamente nel 2013, venne completato il restauro, durato all’incirca 13 anni, riportandolo al suo splendore iniziale. Negli ultimi anni questo castello ha riscosso un successo sempre più crescente, tale da essere proposto di diventare una delle sette meraviglie del mondo moderno, oltre a diventare uno dei soggetti più utilizzati dai produttori di gadget e puzzle. Per godere di una splendida vista sul castello occorre raggiungere il ponte di Maria, così chiamato in onore della regina Maria, madre di Ludwig II, sospeso sopra la gola del Pöllat.

romantische strasse - castello neuschwanstein storia
Il Castello di Neuschwanstein è una delle attrazioni che avrete modo di visitare e scoprire con il nostro tour della Romantische Strasse

PROSSIME PARTENZE

  • 09 feb
  • 06 apr
  • 18 mag

Orari di apertura del castello di Neuschwanstein

  • Da Aprile al 15 Ottobre – dalle 9:00 alle 18:00;
  • dal 16 Ottobre a fine Marzo – dalle 10:00 alle 16:00;
  • aperto tutti i giorni tranne 24, 25 e 31 Dicembre e 1 Gennaio.
romantische strasse - castello neuschwanstein interno

Come raggiungere il Castello di Neuschwanstein

Il Castello di Neuschwanstein è situato in cima ad uno sperone roccioso nelle vicinanze di Füssen e di Schwangau ed è raggiungible a piedi.

Arrivare in auto al Castello di Neuschwanstein

Una volta in Germania prendere l’A7 che collega Ulm a Füssen e raggiungere quest’ultima. Da qui imboccate la statale B17 seguendo le indicazioni per Schwangau; dopo essere entrati in paese seguite il percorso consigliato per Hohenschwangau.

Arrivare in auto al Castello di Neuschwanstein

Con le ferrovie tedesche è facile arrivare, in quanto è possibile scegliere due linee: la RVA/OVG 78, direzione Schwangau o la RVA/OVG 73 in direzione Steingaden/Garmisch-Partenkirchen; la fermata in cui dovrete scendere è la Hohenschwangau/Alpseestraße.

Chi decidesse di raggiungere il Castello di Neuschwanstein in macchina deve preventivare una spesa di 5 euro per il parcheggio in località Hohenschwangau, il punto di partenza per raggiungerlo a piedi.

Mappa del castello di Neuschwanstein

Castello di Neuschwanstein

[fonticon icon="times"]